Sono stati attribuiti gli assegni di formazione banditi dal Progetto Laboratori AICE 2017, destinati a Biologi, Biotecnologi e Medici Laboratoristi interessati alle Malattie Emorragiche Congenite, affinché possano formarsi e fare esperienza presso Laboratori di Centri Emofilia AICE per un periodo di dodici mesi, di cui almeno sei trascorsi presso un Centro ospitante e, il periodo rimanente, presso il Centro di provenienza.

La Commissione Giudicatrice, che ha incrementato a tre il numero degli assegni attribuiti, ha anche selezionato i tre Centri ospitanti, ai quali sono stati destinati gli assegnisti, secondo una preferenza espressa in ordine di graduatoria. Ecco la designazione ufficiale:

1) la dott.ssa Rosaria Mormile, proveniente dal Centro Emofilia dell’AOU Federico II di Napoli, frequenterà quale Centro Ospitante il Servizio Malattie Emorragiche e Trombotiche, Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli, Roma (Direttore Prof. Raimondo De Cristofaro);

2) la dott.ssa Martina Di Pietro, proveniente dal Centro Emofilia dell’AOU di Parma, afferirà il Centro Emofilia e Trombosi A. Bianchi Bonomi, Fondazione IRCCS Cà Granda Ospedale Maggiore Policlinico, Milano (Direttore: Prof.ssa Flora Peyvandi);

3) la dott.ssa Emanuela Grisanti, proveniente dal Centro Emofilia dell’IRCCS Gaslini di Genova, sarà ospitata presso il Centro Emofilia, Emostasi e Trombosi dell’Azienda Ospedaliera “Pugliese-Ciaccio”, Catanzaro (Direttore: Dott.ssa Rita Santoro);

Alle 3 assegniste, che inizieranno il periodo di formazione il 1 settembre 2017, le felicitazioni del Consiglio Direttivo e di tutti i Soci AICE, con l’augurio di un proficuo e lungo percorso… in compagnia delle nostre provette!

 

Scarica il verbale della selezione dei Centri ospitanti e dei candidati agli assegni di formazione.

Lascia un commento